<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=2115093345406354&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">

Lufthansa PartnerPlusBenefit

CIIE: Come preparare l’azienda al China International Import Expo


China International Import ExpoDal 5 al 10 novembre 2019 si terrà a Shangai la seconda edizione del China International Import Expo, la manifestazione fieristica - promossa dal Ministero del Commercio cinese (MOFCOM) e dalla Municipalità di Shanghai - dedicata esclusivamente all'importazione di prodotti e di servizi, con la sola presenza di espositori stranieri.

Per le aziende interessate ad esportare in Cina, quindi, questa fiera rappresenta un’importante occasione di business, com’è stato dimostrato dal successo della scorsa edizione a cui hanno partecipato 150 Paesi e 3617 espositori, con la possibilità di presentare i loro prodotti e servizi a oltre 600.000 operatori.

Esportare in Cina rappresenta oggi una grande opportunità per le aziende Italiane che però devono saper affrontare un mercato molto diverso da quello europeo. In questo articolo vedremo alcuni consigli su come preparare al meglio l’azienda a questo evento.


I consigli per China International Import Expo

Partecipare alle fiere di settore rappresenta una grandissima opportunità per le aziende di farsi conoscere nel panorama internazionale e il mercato cinese, soprattutto, è uno dei più redditizi per l’esportazione di prodotti italiani. L’edizione 2019 di China International Import Expo prevede un’area espositiva di 270 mila metri quadri interni e 30 mila nella parte esterna.

Le fiere e le esposizioni internazionali sono tra le motivazioni di viaggio principali nelle aziende italiane, scopra tutte le altre nel Nuovo Osservatorio sui Viaggi d'Affari! 

New Call-to-action

Gli argomenti affrontati nel corso dell'edizione 2019 del CIIE riguarderanno i seguenti settori:

  • elettronica
  • accessori e beni di consumo
  • prodotti agricoli e alimentari
  • apparecchi e prodotti sanitari
  • beni di lusso (novità 2019)
  • turismo
  • servizi finanziari
  • educazione e cultura
  • logistica

Le imprese interessate avranno la possibilità di partecipare con uno stand all'interno del padiglione specifico per il settore di appartenenza, oppure nelle aree espositive collettive. I responsabili presenti, quindi, dovranno saper organizzare al meglio la partecipazione all'evento e, una volta in fiera, sfruttare ogni occasione che si presenta loro, seguendo alcune regole fondamentali. Ecco quali sono, nei prossimi paragrafi.

1. Identificare gli obiettivi e determinare il budget

Conoscere il motivo per cui si decide di partecipare a una fiera di questo tipo è determinante per il suo. Vendere o far conoscere i propri prodotti? Generare nuovi contatti commerciali? Incontrare nuovi potenziali clienti? Una volta identificati gli obiettivi, bisogna stabilire un target realistico e assicurarsi che tutto il team sia preparato e consapevole. Di conseguenza, anche il budget da stanziare avrà una logica in termini di ROI.

2. Prenotare lo stand in anticipo

Il consiglio è quello di prenotare il proprio stand non appena si decide di partecipare, circa un anno prima della manifestazione. In questo modo, oltre ad avere la possibilità di sceglierne la posizione in modo che sia più visibile, si permetterà al travel manager di organizzare al meglio il viaggio d’affari, prenotando i voli e gli hotel con largo anticipo.

China International Import Expo - prenotazione viaggio

3. Preparare con cura lo spazio espositivo


È fondamentale pensare accuratamente a come allestire lo spazio a propria disposizione. Gli espositori saranno davvero tanti, quindi bisogna trovare un modo per distinguersi e attirare i visitatori attraverso un design particolare e, perché no, gadget e materiali promozionali accattivanti. Esibire i propri prodotti o servizi in modo interattivo potrebbe essere molto efficace: più i potenziali clienti saranno coinvolti, maggiore interesse mostreranno.

4. Controllare la lista degli espositori

Qualche settimana prima dell’inizio dell’evento, è buona pratica controllare la lista dei partecipanti. In questo modo, si avrà la possibilità di capire chi saranno i competitor, ma anche i potenziali clienti con i quali ci si dovrà interfacciare. Fare un elenco delle persone con cui parlare e degli stand da visitare potrebbe rendere più agevole la gestione dei tempi.

5. Formare i commerciali

I commerciali presenti all'evento dovranno essere ben preparati: spiegare loro gli obiettivi, assegnare dei compiti e dare incentivi e premi in caso di performance positive può essere un buon modo per motivarli. Se le persone presenti allo stand si mostreranno cordiali e disponibili, ci saranno sicuramente maggiori possibilità di organizzare un incontro più formale con i visitatori per approfondire la conoscenza del prodotto o servizio offerto.

6. Mostrare l’utilizzo dei propri prodotti o servizi

Presentare efficacemente i prodotti, distribuire campioni omaggio e assaggi, proporre demo in real-time è indispensabile per fare in modo che i visitatori si ricordino dell’azienda e si interessino realmente alle proposte. Più saranno i gadget distribuiti con il proprio brand, maggiore sarà la visibilità anche all'interno della stessa fiera.

Per trasportare i materiali nel corso del viaggio, potrebbe essere utile utilizzare il voucher eccedenza bagaglio, richiedibile in cambio di punti del programma gratuito per aziende PartnerPlusBenefit, scopra di più!

7. Programmare un follow-up

Alla fine dei giorni di fiera, i commerciali avranno raccolto un gran numero di contatti e di biglietti da visita. Il follow-up è fondamentale: preparare un’email di ringraziamento personalizzata che dia anche ulteriori informazioni sull'azienda e magari proponga un secondo incontro, è indispensabile. Ed è altrettanto fondamentale inviarla subito dopo la fine dell’expo, in modo da non fare trascorrere troppo tempo e ricordarsi gli uni degli altri.

 

Il mercato cinese presenta caratteristiche e regole molto diverse da quello europeo, quindi nei giorni di China International Import Expo bisogna fare attenzione nel corso degli incontri. Assicurarsi che i commerciali abbiano un’idea chiara degli aspetti economici, ma anche una panoramica della storia, delle tradizioni e della cultura cinese può evitare fraintendimenti e scivoloni durante i colloqui con i visitatori asiatici.

Se i rapporti instaurati nel corso dell’evento CIIE avranno successo, è probabile che i viaggi d’affari in Asia aumentino. Perché, quindi, non iniziare a pensare a un programma che dia la possibilità di usufruire di comfort esclusivi e ottenere vantaggi accumulando punti per ogni volo aziendale?

Scopra tutti i vantaggi di PartnerPlusBenefit!

New Call-to-action

Tags: viaggi d'affari, export, mercato cinese

New Call-to-action
New Call-to-action


Benefit Blog 

Informazioni, notizie e molti spunti utili per i viaggi di lavoro. Il luogo ideale in cui ricevere aggiornamenti e consigli per ottimizzare il viaggio aziendale.

Si iscriva alle notifiche del Blog

Articoli Recenti