<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=2115093345406354&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">

Lufthansa PartnerPlusBenefit

Il nuovo trend del business travel: i micro-stay in hotel e palestre


business travel

Oggi, la flessibilità è un valore fondamentale in qualsiasi aspetto della vita delle persone, privata e professionale. Al tempo stesso, cresce costantemente il numero dei viaggi di lavoro: ecco perché il micro-stay presso hotel, aree interne agli aeroporti e centri di intrattenimento è un’opzione sempre più apprezzata. Si tratta di brevi permanenze di alcune ore presso una location, per momenti di riposo o benessere, particolarmente apprezzabili per spezzare i ritmi frenetici del business travel.

A seguire, l’esempio di due aziende, pioniere in questo tipo di servizio:

  • ByHours per l’ospitalità alberghiera
  • Sanctifly per i servizi in ambito wellness

 

Il servizio di micro-stay per il business travel di ByHours

Molte volte, durante il viaggio di lavoro, si utilizza la camera prenotata in hotel solo per pochissime ore. Altre volte il check-in è previsto molto più tardi dell’ora di arrivo, facendo perdere al viaggiatore business la possibilità di un momento di riposo in arrivo da un lungo viaggio. O ancora, i rigidi orari di check-out obbligano ad alzarsi presto la mattina per poter liberare la stanza in tempo, anche quando si avrebbe voglia di riposare qualche ora in più dopo una giornata impegnativa.

Per risolvere tutti questi inconvenienti è nata ByHours, una piattaforma internazionale di booking online, disponibile anche in versione applicazione per dispositivi mobili, che permette di prenotare una breve permanenza in oltre 3000 hotel in tutto il mondo.

Le fasce prenotabili corrispondono a 3,6 e 12 ore. Il sistema pay per use consente ai clienti di scegliere i momenti del check-in e del check-out, utilizzando e pagando la camera solo per il tempo effettivamente necessario. Il servizio è principalmente utilizzato dai viaggiatori business internazionali tra un meeting e l’altro e nelle ore di scalo tra i voli.

Un'alternativa validissima può essere rappresentata dalle Lounge aeroportuali, pensate e progettate proprio per rispondere alle esigenze di relax dei viaggiatori, nel breve tempo a disposizione in trasferta. Scopra di più nella guida gratuita!

 

New Call-to-action

 

La proposta degli hotel sull'applicazione è strategicamente pensata per offrire camere nelle vicinanze dei principali aeroporti, stazioni, centri business e centri cittadini. Il servizio, inoltre, può essere utilizzato da professionisti freelance o familiari in visita a un parente in ospedale che hanno bisogno di un luogo in cui riposare qualche ora. ByHours è nato in Spagna e conta oggi 3000 hotel aderenti tra Europa, Stati Uniti e Medio Oriente.

Benessere nel business travel: la proposta di Sanctifly

Sanctifly è un’app che permette ai business traveller di utilizzare palestre, piscine, spa e aree create per il loro benessere presso aeroporti o hotel, nel corso dei giorni di viaggio.

Il progetto nasce da un’idea di Karl Llewellyn che ha osservato come durante le trasferte i professionisti abbiano davvero poco tempo per dedicarsi alla propria salute. È Llewellyn stesso a raccontare come, a causa dei continui viaggi oltre oceano, fosse sovrappeso, stanco e fuori forma. Un giorno, mentre si trovava in aeroporto, ha capito che più che fare shopping, mangiare o prendere qualcosa da bere, aveva voglia di qualcosa che lo facesse sentire bene.

Gli aeroporti sono luoghi rumorosi e spesso affollati, ci sono voli che arrivano alle 7 del mattino e altri che partono in piena notte, si passa la maggior parte del tempo seduti in posizioni scomode, o in fila, mangiando e bevendo ciò che capita.

Il servizio di Sanctifly nasce per migliorare questa situazione, offrendo agli utenti opzioni salutari per il tempo trascorso in trasferta e mettendo a loro disposizione anche i consigli da parte della community. Gli utilizzatori possono scegliere l’attività che preferiscono a seconda dell’aeroporto di riferimento selezionato e l’app presenta le opzioni delle location partner, tra cui le catene alberghiere Marriott, Hilton, Radisson, Crowne Plaza e Langham Hotel.

 

Il micro-stay è una modalità di prenotazione e permanenza destinata a crescere, soprattutto per quanto riguarda i viaggiatori business, perché soddisfa la loro esigenza di flessibilità e ottimizzazione durante i tempi della trasferta.

Inoltre, permette di migliorare la qualità della vita durante il viaggio, offrendo la possibilità di rilassarsi, fare esercizio, migliorando lo stato psico-fisico complessivo e realizzando di conseguenza una migliore performance nel lavoro che devono svolgere fuori sede.

 

Le aziende che hanno un elevato e frequente numero di trasferte non dovrebbero trascurare i vantaggi di questo trend che spesso offre anche un risparmio economico poiché si paga una sistemazione solo per l’effettivo tempo di permanenza.

Nel prossimo futuro, scegliere le strutture che consentono questo sistema di prenotazione farà la differenza nell'organizzare un viaggio business di qualità.

Scopra come offrire vantaggi esclusivi, come l'accesso alle Business Lounge, ai collaboratori, grazie al programma di incentivazione aziendale PartnerPlusBenefit!

New Call-to-action

Tags: benessere aziendale, trasferte di lavoro, viaggi d'affari

Benefit Blog 

Informazioni, notizie e molti spunti utili per i viaggi di lavoro. Il luogo ideale in cui ricevere aggiornamenti e consigli per ottimizzare il viaggio aziendale.

Si iscriva alle notifiche del Blog

New Call-to-action

Articoli Recenti