<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=2115093345406354&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">

Lufthansa PartnerPlusBenefit

L'impatto del riconoscimento biometrico sui viaggi d'affari


riconoscimento biometrico

Il riconoscimento biometrico è un sistema informatico che può essere applicato alle procedure di sicurezza e controllo.

Lo sviluppo del software consente di identificare una persona grazie all'acquisizione di informazioni fisiche e caratteriali, un concetto evoluto rispetto al controllo di semplici dati riportati all'interno di una documentazione.

Nell'articolo di oggi, dopo una breve introduzione sugli elementi innovativi che caratterizzano la tecnologia biometrica, parleremo della sua introduzione nei processi di gestione delle procedure aeroportuali.


Il riconoscimento biometrico semplifica le trasferte di lavoro

La biometria è una tecnologia innovativa che permette di acquisire informazioni fisiche e caratteriali di un individuo. In questo modo, è possibile procedere a un controllo dell’identità personale che non si limita alla verifica di dati riportati in una documentazione, ma analizza le peculiarità biologiche o comportamentali che rendono unico ciascun individuo.

La tecnologia si è evoluta fino a semplificare le procedure aeroportuali, un vantaggio importante per tutti i business traveller in trasferta

Come funziona il riconoscimento attraverso la biometria? La tecnologia opera in due momenti distinti, la fase di verifica e la fase di identificazione. Nel primo momento, l’immagine rilevata in tempo reale viene comparata all'informazione corrispondente conservata in archivio. Durante la seconda fase, l’immagine acquisita viene confrontata con tutte le informazioni presenti all'interno del database e, successivamente, associata all'unica corrispondente.

 

New Call-to-action

 

L’informazione personale oggetto della verifica e dell’identificazione può attingere ad elementi fisiologici quali: impronte digitali, altezza, peso, colore e dimensione dell’iride o la fisionomia del volto. Allo stesso modo, sono rilevanti alcune caratteristiche comportamentali della persona, come il tono e le caratteristiche vocali, l’analisi della firma o della scrittura e il linguaggio del corpo.

Fatta questa premessa sulle funzionalità del riconoscimento biometrico, ecco come è possibile applicarlo per semplificare e accelerare le procedure di accesso al gate (e non solo) in viaggio.

Sulla base di sperimentazioni e progetti già avviati, si sono evidenziate le aree in cui la biometria può ottimizzare efficientemente le fasi di verifica dell’identità personale, necessarie a garantire la sicurezza dei passeggeri in volo. Queste hanno a che fare con i controlli doganali, i controlli bagagli, la finalizzazione degli acquisti all'interno dei duty free e l’accesso alle lounge aeroportuali.

I test coinvolgono un sistema informatico che attinge da un database completo e permette così di verificare in tempo reale l’identità della persona, attraverso il controllo con i dati memorizzati. Uno dei vantaggi tangibili è che, affidandosi a una piattaforma centralizzata è possibile accedere a informazioni già esaminate e archiviate, rendendo più immediati e veloci tutti i controlli.

La tecnologia più utilizzata è il riconoscimento facciale che potrebbe arrivare a sostituire l’obbligo di esibire un documento di identità valido accompagnato dalla carta d’imbarco.

L’accesso semplificato è permesso dall'installazione di un sistema di videosorveglianza integrato che analizza i passeggeri in coda al momento dell’imbarco, durante il controllo bagagli o in attesa di accedere alle lounge. A questo punto le immagini acquisite sono confrontate con quelle inserite nel database dell’ufficio doganale; ciò permette in primo luogo l’immediato riconoscimento del soggetto e, successivamente, la sua classifica all'interno della lista dei passeggeri la cui identità è stata verificata.

Il riconoscimento biometrico, tra i vantaggi, ottimizza l’espletamento delle procedure di controllo, rendendole più semplici e veloci. Inoltre, coloro che ne hanno sperimentato l’efficacia grazie ai primi test apprezzano il sistema per la trasparenza e la sicurezza con cui opera, affidandosi a caratteristiche fisiologiche e comportamentali che non è possibile falsificare. Un ulteriore vantaggio riguarda la rapidità delle procedure che non subiscono alcun rallentamento, riducendo inoltre le possibilità per cui, a causa di un documento dimenticato o usurato, si comprometta la puntualità della partenza.

Ancora una volta si dimostra l’efficacia delle nuove tecnologie sui viaggi di lavoro, apprezzate per l’impatto positivo che hanno sul lavoro quotidiano dei business traveller. Infatti, grazie all'introduzione di strumenti digitali nella gestione dei viaggi d’affari, i collaboratori possono focalizzare il 100% delle proprie attenzioni sugli impegni e gli obiettivi aziendali.

 

Nell'articolo di oggi abbiamo affrontato il tema del riconoscimento biometrico, introducendo le sue funzionalità e caratteristiche ed esaminando, in secondo luogo, la sua applicazione nelle procedure di controllo aeroportuale.

Il progetto, per ora un test in fase sperimentale, permette di agevolare e favorire lo smaltimento dei processi burocratici che l’imbarco, il controllo bagagli, l’accesso alle lounge e gli acquisti all'interno dei duty free.

Ottimizzando i flussi all'interno dell’aeroporto e allo stesso tempo implementando uno strumento efficace e sicuro, si contribuisce alla riduzione di inconvenienti e imprevisti; inoltre, in virtù della semplificazione delle procedure burocratiche, si incrementa la possibilità per i business traveller di godere unicamente del viaggio e concentrarsi sugli obiettivi aziendali.

Per conoscere lo strumento che permette alle aziende di migliorare l'efficienza delle trasferte e premiare i dipendenti con vantaggi e benefit esclusivi, clicchi qui sotto!

New Call-to-action

Tags: servizi digitali, viaggi d'affari, trasferte di lavoro, viaggiare sicuri

Benefit Blog 

Informazioni, notizie e molti spunti utili per i viaggi di lavoro. Il luogo ideale in cui ricevere aggiornamenti e consigli per ottimizzare il viaggio aziendale.

Si iscriva alle notifiche del Blog

New Call-to-action

Articoli Recenti