<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=2115093345406354&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">

Lufthansa PartnerPlusBenefit

Sorprendere i colleghi in trasferta di lavoro con l'accesso in lounge


trasferta di lavoroConiugare benessere e rispetto delle policy aziendali in tutta la durata della trasferta di lavoro non è sempre facile ma, attraverso alcuni piccoli accorgimenti, è possibile garantire al dipendente un viaggio comodo e rilassante, senza sforare il budget.

Uno dei benefit più apprezzati dai viaggiatori, soprattutto se devono affrontare voli intercontinentali che prevedono scali, è l’accesso alle lounge aeroportuali.

Vediamo, nell'articolo che segue, alcuni consigli per organizzare un viaggio d’affari ricco di comodità.


Come l’accesso in lounge può migliorare la trasferta di lavoro

Un dipendente felice e soddisfatto dell’ambiente in cui lavora è un vantaggio anche per l’azienda perché, sentendosi motivato e incentivato a dare il massimo, contribuirà allo sviluppo globale del business, al raggiungimento degli obiettivi e alla diminuzione del turnover.
Nel corso della trasferta di lavoro, soprattutto, è fondamentale garantire un’esperienza il più possibile positiva per fare in modo che il dipendente ottenga ottimi risultati e completi le attività assegnate nel modo migliore. Il business travel, infatti, è sicuramente una grandissima opportunità per il collaboratore e allo stesso tempo un’esperienza che richiede impegno ed energie; per questo motivo, il travel manager o la segreteria, in fase di organizzazione del viaggio, dovrebbero cercare di includere benefit e agevolazioni che garantiscano benessere e comfort, pur non sforando il budget a disposizione.

Scopra i consigli per ottimizzare i costi dei viaggi aziendali, nella guida gratuita!

Molte volte, offrire un benefit al dipendente significa semplicemente ottimizzare i tempi e fare in modo che, nel corso del viaggio, non ci siano troppe ore inutilizzate. Ad esempio, scegliere voli che abbiano orari convenienti e che atterrino in aeroporti più vicini al centro città, prenotare il transfer in anticipo e selezionare hotel confortevoli e in una zona comoda per gli incontri o le conferenze organizzate sono piccoli dettagli che però possono davvero fare la differenza.
Un altro aspetto importante da considerare – spesso sottovalutato - sono le attese, spese in aeroporto prima di un volo o durante uno scalo. Per i frequent flyer si tratta di tempo potenzialmente sprecato che potrebbero impiegare lavorando o semplicemente rilassandosi. La buona notizia è che tutto questo è possibile, grazie all'accesso alle lounge aeroportuali.

New Call-to-action

Le lounge aeroportuali sono spazi esclusivi, creati all’interno degli aeroporti, per dare la possibilità ai business traveller di godere di un luogo silenzioso e tranquillo nelle attese in aeroporto, normalmente molto affollato e rumoroso. Queste aree dispongono di zone relax, bagni spesso dotati di docce, bar e ristoranti e una connessione internet veloce per permettere ai viaggiatori di lavorare o di guardare un film online.

Le lounge delle compagnie aeree sono ad uso esclusivo dei passeggeri che acquistano un biglietto First Class e Business Class o che abbiano raggiunto, attraverso gli upgrade di classe, un determinato status nei programmi di fidelizzazione promossi dalle compagnie proprietarie.1023_03_1890

Vuole conoscere il programma gratuito per le aziende PartnerPlusBenefit? Clicchi qui!

Per questo, in fase di prenotazione, è importante riflettere un attimo prima di scegliere la classe di viaggio e, eventualmente, verificare se si può usufruire di un upgrade o richiederlo come premio grazie ai punti accumulati.

Ogni classe di viaggio presenta i suoi vantaggi e particolari servizi inclusi quindi, soprattutto se si tratta di una trasferta parecchio impegnativa in termini di tempo speso in volo, è fondamentale valutare tutti i pro e i contro di una classe superiore. Il dipendente in trasferta, comunque, deve essere a conoscenza dei benefit inclusi, anche per apprezzare ciò che l’azienda sta mettendo a sua disposizione.

È importante ricordare che l’ottimizzazione dei costi del business travel in modo da rispettare il budget a disposizione, è un obiettivo raggiungibile già in fase di prenotazione, attraverso piccoli accorgimenti e attente valutazioni dei costi nascosti. Aderendo a programmi di fidelizzazione come PartnerPlusBenefit, ad esempio, si possono ottenere benefici e vantaggi grazie ai punti accumulati, compreso l’upgrade alle classi di viaggio superiori che comprendono l’accesso alle lounge sopraccitate.


Scopra come accumulare contemporaneamente miglia sul suo conto personale e punti per l'azienda, grazie al programma PartnerPlusBenefit!

New Call-to-action

Tags: trasferte di lavoro, benessere aziendale, organizzazione viaggio d'affari

New Call-to-action
New Call-to-action


Benefit Blog 

Informazioni, notizie e molti spunti utili per i viaggi di lavoro. Il luogo ideale in cui ricevere aggiornamenti e consigli per ottimizzare il viaggio aziendale.

Si iscriva alle notifiche del Blog

Articoli Recenti